News per i viaggiatori

Il SEGRETO su come si prenota una Vacanza Sicura, RISPARMIANDO Soldi, Tempo e anche sistema nervoso

Pubblicata il 23/04/2017

Il SEGRETO su come si prenota una Vacanza Sicura, RISPARMIANDO Soldi, Tempo e anche sistema nervoso

Ok. Ora vi riveliamo il SEGRETO su come si prenota una Vacanza Sicura, RISPARMIANDO Soldi, Tempo e anche il sistema nervoso. CERCATE DI SEGUIRE IL BREVE RAGIONAMENTO FINO A FINE PAGINA.

Arrivati a primavera, in genere, il vacanziere inesperto, chiamiamolo “il freccia”, un nome ironicamente non proprio a caso, comincia ad informarsi da parenti ed amici o dal classico “cuggino che lui viaggia tanto”. Una volta raccolto sommarie informazioni perlopiù approssimate si mette alla ricerca. Una ricerca in cui gira almeno 4 agenzie, le quali propongono le loro soluzioni. Il freccia passa alla prima Agenzia, lui è uno che vuole solo il top e chiede il preventivo per un last minute 5 stelle in Kenya, è aprile ma il “last minute” lo vuole per il 10 agosto al prezzo di aprile. Dopo due ore di dignitoso lavoro dell’Agente il freccia scopre che la qualità c’è, ma il prezzo ritiene sia troppo alto. Allora passa ad un’altra agenzia dove domanda lo stesso pacchetto, ma stavolta 4 stelle. Bene, il freccia ha ottenuto un risparmio di 100 €, cosa che avrebbe di sicuro ottenuto anche dalla prima agenzia chiedendolo, ma ancora persiste nel suo stato confusionale. Poi il freccia pensa -se passo in un’altra agenzia magari trovo di meglio -, allora si lancia e via. La nuova agenzia abbassa il budget precedente del freccia, ma proponendo un dignitoso 3 stelle, altre 100 € risparmiate. A questo punto il “cuggino” del freccia gli consiglia di prenotare online. Risparmio di altre 100 €, - dice che on line si trovano le soluzioni meno care- e allora si passa ad un modesto lodge 2 stelle vista mare... un altro intero pomeriggio impiegato in ricerche online.

Ecco il bilancio finale del freccia: 300 € risparmiati, che avrebbe sicuramente ottenuto anche dalla prima agenzia se avesse chiesto da subito un 2 stelle: in più sarebbe stato assistito da una agenzia affidabile con un titolare onesto e disponibile. 4 pomeriggi persi, 230 km percorsi, tutto per avere in mano i voucher di un call center online. Speriamo che almeno il freccia si sia divagato.

Poi parte per la vacanza prenotata online realizzando che i servizi non erano proprio come li aveva immaginati e che magari poteva ottenere di più rivolgendosi alla prima Agenzia o impiegando soldi e tempo spesi poco intelligentemente.

Poi c’è l’evoluzione della specie: “il freccia premium”, ovvero quello che prenota da solo la crociera e poi chiama in Agenzia perché si è sbagliato a fare la prenotazione, chiedendoci assistenza per risolvere con la compagnia e non sa come fare. Come dire di acquistare online un paio di scarpe di una misura sbagliata "made in China" e poi andare a chiedere al negozio vicino casa (rigorosamente made in Italy) di cambiargliele o come poter essere rimborsato... Il freccia premium è indubbiamente un personaggio fantastico...

Infine ricordiamoci che i booking online operano all’estero, così come la loro fiscalità finisce in casse estere o paradisi fiscali. E’ possibile che se manca il lavoro in Italia dipenda anche da questo. Giusto ?

QUAL E’ IL SEGRETO PER RISPARMIARE E VIVERE UNA VACANZA SICURA ?

Rivolgetevi con le idee chiare ad una Agenzia di professionisti, vicino casa: risparmio e sicurezza sono garantiti. In 1 ora risolvi tutto e secondo il giusto prezzo, trovando proprio il viaggio che desideri.

Il fatto che il freccia caschi in questi errori è incredibile, proprio perché tutto questo è OVVIO.

Buon viaggio

« Torna alla lista